Fili 2019. Dal 5 al 7 dicembre la quarta edizione del Festival dell’Informazione Libera e dell’Impegno

Dal 5 al 7 dicembre torna a Bologna, per la quarta edizione, F.I.L.I., il Festival dell’Informazione Libera e dell’Impegno, organizzato da Libera Bologna.
 
Narrazioni, incontri, presentazioni, spettacoli per costruire insieme una comunità libera dalle mafie. Dieci iniziative per raccontare le mafie sul territorio, per capire come narrarle, per confrontarci sugli strumenti di contrasto.
 
Temi centrali della quarta edizione saranno la corruzione, la memoria, con un focus sul 2 agosto 1980, la narrazione delle mafie, con un approfondimento sulle diverse forme tramite cui questa può avvenire, il femminismo, come arma di rottura degli schemi sociali mafiosi.
 
I temi verranno affrontati da diverse prospettive e con diverse modalità, con lo scopo di creare una discussione che, a livello cittadino, continui anche dopo il festival sotto forma di una coscienza più diffusa sul tema del radicamento mafioso a Bologna.
 
IL PROGRAMMA – FILI 2019

Giovedì 5 dicembre

ore 18 – 19 Trame Libreria Bookshop – via Goito 3/C, Bologna
La rosa rossa. La cooperazione femminile contro lo sfruttamento
Presentazione libro “Le ricamatrici” di e con Ester Rizzo
Intervengono:
Ester Rizzo – Autrice del libro
Elena Ble – Casa delle Donne
Piero Ferrante – In-Tessere Torino Gruppo Abele
Fiore Zaniboni – Referente Libera Bologna
All’interno del Festival La violenza illustrata

ore 20.30 DAMSLab/Teatro – Piazzetta P. P. Pasolini, 5/b
2 agosto 1980. Una strage ancora in cerca di verità
Saluti: Giacomo Manzoli – Direttore Dipartimento delle Arti Unibo
Paolo Lambertini – Vicepresidente Associazione Familiari Vittime 2 agosto 1980
Daniela Marcone – Responsabile nazionale Libera Memoria
Cinzia Venturoli – Storica
Roberto Scardova – Giornalista
Modera: Giulia Paltrinieri – Giornalista

Venerdì 6 dicembre

ore 9-11 Laura Bassi
La corruzione spiegata ai ragazzi. Laboratorio di anticorruzione
Con Leonardo Ferrante – Gruppo Abele e Libera
Michela Morgese – Gruppo Abele
Libera Formazione Bologna
Matteo Lepore – Assessore alla cultura del Comune di Bologna
Evento riservato alla scuola, a cura di Libera Bologna e Gruppo Abele

ore 11-13 IIS Crescenzi-Pacinotti
Quando il ricordo è radice, il futuro avrà un fiore
Incontro con Daniela Marcone – Responsabile nazionale di Libera Memoria
Libera Formazione Bologna
Evento riservato alla scuola, all’interno del percorso “Le mafie in trasformazione: la ‘ndrangheta globale e le donne come agente di cambiamento”, a cura di Libera Bologna

ore 16.00 Aula B, Dipartimento di Comunicazione Unibo – Via Azzo Gardino 23, Bologna
Corruzione in università. Burocratizzazione e salvaguardia del sapere
Luca Dell’Atti – Associazione Dottorandi Italiani
Massimo Brunetti – Progetto Illuminiamo la Salute e Associazione italiana Integrità Salute
Salvatore Celentano – Libera Bologna

ore 18.30 DAMSLab/Teatro – Piazzetta P. P. Pasolini 5/b, Bologna
La corruzione a Bologna. Presentazione del dossier a cura di Libera Bologna e Libera Informazione
Intervengono:
Lorenzo Frigerio – Coordinatore Fondazione Libera Informazione
Morena Plazzi – Procuratore aggiunto presso il Tribunale della Repubblica di Bologna
Leonardo Ferrante – Libera e Gruppo Abele
Sofia Nardacchione – Libera Bologna

Sabato 7 dicembre
ore 9 – 14 Mercato Ritrovato – Piazzetta Anna Magnani
Banchetto di Libera contro le mafie e Libera Terra e concerto de Il Mercatovecchio
ore 12:00 Antimafia street art. Laboratorio di graffitismo sociale

ore 15.30 Cassero LGBTI center – via Don Minzoni 18, Bologna
Legalità democratica. Assemblea pubblica
Tra gli altri interverranno: Daniele Borghi – Libera Emilia-Romagna, Rita Ghedini – Cooperare con Libera Terra, Matteo Lepore – Comune di Bologna, Giulia Di Girolamo – Comune di Bologna, Antonio Mumolo – Avvocati di Strada, Michele Ammendola – La Fattoria di Masaniello, Giuseppe Seminario – Cassero, Fabio D’Alfonso – Pensare Urbano,  Gianni Monte – CdLI-CGIL Casalecchio, Carlo Francesco Salmaso – Piazza Grande
Conduce Andrea Giagnorio – Libera Bologna

ore 18:30 DAMSLab/Teatro – Piazzetta P. P. Pasolini 5/b, Bologna
Le mafie cambiano, e il racconto? Voci, immagini e video per narrare la criminalità organizzata
Saluti: Roberta Paltrinieri – Responsabile scientifica DAMSLab
Intervengono:
Angelo Miotto – Direttore di Q Code Mag e autore di audio, video e web documentari
Enzo Bevar – Cinemovel Foundation
Enrico Natoli – Disegnatore
Luca Barra – Professore Alma Mater, esperto di media e cultura della produzione e distribuzione tv
Modera: Sofia Nardacchione – Libera Bologna

ore 20 Aperitivo

ore 20.30 DAMSLab/Teatro – Piazzetta P. P. Pasolini 5/b, Bologna
Rifiutopoli. Veleni e antidoti
Conferenza spettacolo a cura di Cinemovel Foundation, con Enrico Fontana, membro della segreteria nazionale di Legambiente Onlus e direttore del mensile La Nuova Ecologia, e l’artista Vito Baroncini.

 

Post Author: liberabologna

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *