#Celestina 2019: antimafia social garden. Gli eventi di settembre nel bene confiscato

Villa celestina era un bene mafioso, ora è un bene di tutte e tutti!
Sono passati più di dieci anni da quando, nel 2008, Villa Celestina, in via Boccaccio 1 a Bologna, è stato confiscato a Giovanni Costa, condannato per aver riciclato i soldi sporchi di cosa nostra. Nel 2018 il bene è stato assegnato al comune di Bologna, che ci farà degli alloggi per l’emergenza abitativa. in attesa del suo pieno riutilizzo a fini sociali, il giardino del bene confiscato è stato dato il gestione a libera Bologna: vi aspettiamo alle prossime iniziative!

Domenica 15 settembre, ore 15:30
Merenda, spettacoli e laboratori per bambini con Gunter Rieber – Art Klamauk, Sara Goldoni – Teatrino dello sguardo, Cosimo de Palma – Cosmoteatro

Giovedì 26 settembre, dalle ore 20:00
Aperitivo e concerto di Orchestra senza spine – Concerto di musica classica

Domenica 29 settembre, dalle ore 19:00
Aperitivo e concerto di Archam – musica Balfolk dall’Italia e dall’Europa

Le iniziative sono realizzate con il contributo del Quartiere S. Stefano

Post Author: liberabologna

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *