Processo Aemilia, e adesso?

Si è concluso il 31 ottobre il primo grado del troncone principale del processo Aemilia. Quella di mercoledì è una sentenza storica, che conferma che la ‘ndrangheta emiliana è una realtà criminale, radicata in profondità nei nostri territori: su 148 imputati, sono 125 le condanne, 19 le assoluzioni e 4 le prescrizioni.

Perché un processo così importante? Quali saranno gli sviluppi? Perché ci riguarda, tutti?

Ne parliamo mercoledì 7 novembre alle 19 alla Fattoria di Masaniello, in via Pirandello 6, con:
Daniele Borghi – Referente di Libera Emilia-Romagna
Sofia Nardacchione – Responsabile del settore informazione di Libera Bologna.

 

Post Author: liberabologna

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *