Civica 2018. Il programma di maggio e giugno!

Con il 21 marzo ha preso il via la VIII edizione di Civica – Iniziative di cultura antimafia, il contenitore di eventi, incontri, dibattiti, concerti e teatro per far sentire forte e decisa la voce dell’antimafia sociale a Bologna nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno.

L’obiettivo è quello di far emergere le positività presenti sul nostro territorio per contribuire a creare una cultura delle legalità, del diritto e della responsabilità, che consenta di limitare quanto più possibile il rischio di un controllo sociale del territorio da parte delle realtà criminali presenti.

Anche quest’anno tantissimi sono gli eventi, organizzati in collaborazione con le realtà che sul territorio partecipano al percorso di antimafia sociale e legalità democratica a fianco di Libera.

Di seguito il programma di MAGGIO e GIUGNO:

martedì 1 maggio
ore 10
Piazza Maggiore, Bologna
Banchetto con i prodotti di Libera Terra, in occasione della Festa del Lavoro
In collaborazione con Cgil, Cisl e Uil

martedì 1 maggio
ore 9.30 Calcara di Crespellano, Valsamoggia
“Il Cammino delle buone idee – Il 70esimo anniversario del voto delle donne e della Costituzione”
Corteo per Calcara: ritrovo incrocio via Gheduzzi e via Gardassoni
ore 11 Arrivo al Centro Civico
A seguire interventi di: Silvia Rubini, vice-sindaco e assessore alle Pari Opportunità del Comune Valsamoggia
Margherita Zanardi del Teatro delle Temperie che leggerà alcuni brani riguardanti le donne
Federica Trenti Segretaria ANPI della loc. Crespellano /Valsamoggia
Luisa Zaghi responsabile del Presidio Libera della Valli del Reno, Lavino, Samoggia
Mirella Signori responsabile coordinamento donne Spi-Cgil Provinciale
Coordina Lucia Balestri Segretaria Spi-Cgil Valsamoggia

giovedì 3 maggio
ore 20 Portico del Teatro Comunale – Piazza Verdi
Per una Città responsabile. Letture dalla Berlino di Christiane F.
Reading musicale sul tema del consumo delle sostanze stupefacenti e della responsabilità della comunità.
Iniziativa promossa da U-Lab, un laboratorio che sperimenta nuovi usi e nuove pratiche in Zona Universitaria, finanziato dal Progetto ROCK (Regeneration in Knowledge and Creative Cities)

giovedì 3 maggio
ore 15 Aula Grande, Palazzo Malvezzi – via Zamboni, 22
Corso Mafie e Antimafia
La mafia dei pascoli: il protocollo di legalità del Parco dei Nebrodi
Giuseppe Antoci – già Presidente del Parco dei Nebrodi
Corso promosso dalla Prof.ssa Stefania Pellegrini

giovedì 3 maggio
ore 15 Salone Bondioli, sede Cisl – via Milazzo 16
Prigioniere senza colpe. Contro la violenza alle donne e la tratta delle donne

Intervengono:
Fatima Mochrik, coopresidente ANOLF Nazionale Bologna
Andrea Distefano, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
Volontari Albero di Cirene onlus del “Progetto Non Sei Sola”
Marzia Montebugnoli, Coordinamento Azioni Positive Cisl Area metropolitana bolognese
Alberto Schincaglia, segretario generale aggiunto Cisl area metropolitana bolognese
Coordina: Monica Lattanzi Dipartimento Legalità e Sicurezza Cisl Emilia Romagna

 

 

 

Iniziativa di Cisl Area Metropolitana Bolognese, in collaborazione con Anolf (Associazione Nazionale Oltre Le Frontiere) e L’albero di Cirene

venerdì 4 maggio
ore 15 Aula Grande, Palazzo Malvezzi – via Zamboni, 22
La tutela dei minori appartenenti a famiglie mafiose attraverso i provvedimenti di allontanamento
Intervengono: Roberto Di Bella – Presidente del Tribunale dei minori di Reggio Calabria e Enza Rando – Avvocato, vice presidente di Libera, nomi e numeri contro le mafie

giovedì 10 maggio
ore 15 Aula Grande, Palazzo Malvezzi – via Zamboni, 22
Corso Mafie e Antimafia
Radicamento della criminalità integrata in provincia: la quinta mafia
Marco Omizzolo – Sociologo, Direttore ISTISSS Editore e responsabile scientifico dell’Ass. In-Migrazione
Corso promosso dalla Prof.ssa Stefania Pellegrini

giovedì 10 maggio
ore 17 e 30 Luogo in via di definizione
Parole intrecciate. Dignità, diritti e sfruttamento… mafie e non solo
Lettura collettiva a cura di Cadiai.

venerdì 11 maggio – domenica 13 maggio
Peppino Fest – Festival per Peppino Impastato – Circolo Arci Akkatà, via Cento 58, San Giovanni in Persiceto

venerdì 11 maggio
ore 10 e 30 Sala Consiliare del Baraccano – via Santo Stefano, 119 (?)
Architetture dell’azzardo
Intervengono: Daniele Poto – Giornalista e scrittore, autore del dossier Azzardopoli, Marco Dotti – Scrittore e docente di Professioni dell’editoria Università di Pavia, curatore edizione italiana di Architetture dell’azzardo dell’antropologa culturale Natasha Dow Schüll, Giulia Migneco – Giornalista, responsabile Ufficio Stampa Avviso Pubblico, curatrice del volume Lose for Life. Come salvare un paese in overdose da gioco d’azzardo, Luigi Di Nicola – Docente Unibo – Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Scienze criminologiche per l’investigazione e la sicurezza – come membro dell’Osservatorio “Young Millennials Monitor” di Nomisma-Unipol ha realizzato uno studio nazionale su gioco azzardo e adolescenti
Coordina: Federico Lacche – direttore responsabile Libera Radio-Voci contro le mafie.
Iniziativa a cura di Libera Radio-Voci contro le mafie

sabato 12 maggio
ore 10 Fondazione Rusconi – via Petroni, 9
Spendere tempo per consumare meglio. Laboratorio di animazione sociale sul consumo critico e consapevole.
Per prenotazioni scrivere a: formazione.bologna@libera.it
Iniziativa promossa da U-Lab, un laboratorio che sperimenta nuovi usi e nuove pratiche in Zona Universitaria, finanziato dal Progetto ROCK (Regeneration in Knowledge and Creative Cities)

Lunedì 14 maggio
ore 18.30 Sala Armi Palazzo Malvezzi, via Zamboni 22, Bologna
Trattativa Stato-Mafia, una questione aperta
Intervengono: Enza Rando – Vicepresidente nazionale di Libera, Francesco Del Bene – Procuratore di Palermo, Stefania Pellegrini – Docente Università di Bologna
Iniziativa organizzata da Presidio Universitario di Libera Bologna

martedì 15 maggio
ore 15 Salone Bondioli, sede Cisl – via Milazzo 16
La biblioteca dei Libri Viventi – Storie di sindacato e di legalità
A cura di Mario Vescia  – Anteas Emilia Romagna
Sarà presente Alberto Schincaglia – Cisl Bologna
Iniziativa di Cisl Area Metropolitana Bolognese, in collaborazione con Anteas (Associazione Nazionale tutte le Età Attive per la Solidarietà)

martedì 15 maggio
ore 20 ITC Teatro di San Lazzaro – via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
Il sole splende per tutti Esito finale del laboratorio tenuto con i ragazzi e le ragazze della Scuola Secondaria di I°grado E.Panzacchi di Ozzano dell’Emilia.
Regia di Biljana Hamamdzieva
Nell’ambito del progetto Diritti di scena II edizione. Rassegna teatrale  organizzata da A.N.P.I San Lazzaro, CGIL Camera del lavoro di San Lazzaro, Libera e Compagnia Teatro dell’Argine.

mercoledì 16 maggio
ore 18 Sala CostArena – via Azzo Gardino 48
Lotta a mafie e corruzione in un’Italia divisa
Intervengono: Marco Vannucci – docente università di Pisa, Marco Imperato – magistrato del Tribunale di Modena
In collaborazione con Libertà e Giustizia

mercoledì 16 maggio
ore 20 ITC Teatro di San Lazzaro – via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
Buio, silenzio e vuoto. Esito finale del laboratorio tenuto con le ragazze e le ragazze della Scuola Secondaria di II° grado E. Mattei di San Lazzaro di Savena. Regia Giacomo Armaroli e Andrea Paolucci
Nell’ambito del progetto Diritti di scena II edizione. Rassegna teatrale  organizzata da A.N.P.I San Lazzaro, CGIL Camera del lavoro di San Lazzaro, Libera e Compagnia Teatro dell’Argine.

giovedì 17 maggio
ore 17 e 30 Palazzo Poggi – via Zamboni, 33
Presentazione del dossier “R.I.G.A. Bologna crocevia dei traffici di droga”
Intervengono:
Lorenzo Frigerio – Direttore Fondazione Libera Informazione , Sofia Nardacchione – Libera Bologna
Iniziativa promossa da U-Lab, un laboratorio che sperimenta nuovi usi e nuove pratiche in Zona Universitaria, finanziato dal Progetto ROCK (Regeneration in Knowledge and Creative Cities)

giovedì 17 maggio
ore 20.30  Sala Sognoveglio – Piazza Libertà – Monteveglio
Contrasto alle mafie una sfida di comunità
Dialogo con i giovani sul tema: essere cristiani, essere contro le mafie
Interverranno Il Vescovo di Bologna Matteo Zuppi e Antonio Monachetti di Libera Bologna
In collaborazione con la Consulta dei giovani Valsamoggia

giovedì 17 maggio
ore 21.30 ITC Teatro di San Lazzaro – via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
Replica spettacolo “Buio, silenzio e vuoto”.

venerdì 18 maggio
ore 21 ITC Teatro di San Lazzaro – via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
Casa dolece casa. Esito finale del laboratorio tenuto con le ragazze e le ragazze della Scuola Secondaria di II° grado A. Righi di Bologna e i ragazzi richiedenti asilo del bene confiscato di San lazzaro. Regia di Alessandro Migliucci.
In collaborazione con Arca di Noè. Nell’ambito del progetto Diritti di scena II edizione. Rassegna teatrale  organizzata da A.N.P.I San Lazzaro, CGIL Camera del lavoro di San Lazzaro, Libera e Compagnia Teatro dell’Argine

venerdì 18 maggio – domenica 20 maggio
Liberi di (R)Esistere (IX Edizione) – Centro sociale “2 agosto” – via Canale 20, Casalecchio
Iniziativa a cura di Sezione ANPI-Antifascisti di Casalecchio di Reno, in co-progettazione con il Comune di Casalecchio, con il contributo dell’ANPI Provinciale di Bologna e in collaborazione con la CGIL (Distretto di Casalecchio), l’associazione Sognamondo e la polisportiva Masi.

sabato 19 maggio
ore 21 ITC Teatro di San Lazzaro – via Rimembranze 26, San Lazzaro di Savena
Replica spettacolo Casa dolce casa.

mercoledì 23 maggio
ore 17 e 30 Circolo Arci Caserme Rosse – via di Corticella, 147/2
Periferie. L’informazione come barriera contro le mafie
Mostra fotografica: Visioni periferiche di Franco Lannino
Con Franco Lannino e con testimonianze degli alunni delle scuole Zappa, di Arci Bologna e Libera Informazione Bologna.
In collaborazione con Witness Journal e Arci Bologna

giovedì 24 maggio
ore 19 e 30 Senape Vivaio Urbano – via Santa Croce, 10
Raccontare le mafie. Come cambiano i linguaggi dell’informazione
Mostra fotografica: ‘Palermo fa 90’ di Franco Lannino
Con Franco Lannino e Giuseppe Baldessarro
In collaborazione con Witness Journal e Arci Bologna

sabato 26 maggio
ore 20.30 Sala polivalente della biblioteca – Piazza Giovanni XXIII 2, Anzola dell’Emilia
Infondo – Spettacolo di musica e immagini sulla migrazione, fenomeno ciclico e umano
Spettacolo di Marco Coppola e Michele Venturi.
In collaborazione con il Centro Culturale Anzolese, PiantiamoLaMemoria e il Comune di Anzola

venerdì 1 giugno
ore 18 Arena di FICO – via Paolo Canali, 8
Con le mani. Parole, musica e arte in memoria dei soccorsi del 2 agosto 1980, per dire grazie ai soccorritori di ieri e di oggi.
Uno spettacolo che, attraverso letture e testimonianze dirette, restituisce il senso di un percorso di incontro tra soccorritori e superstiti della strage alla stazione di Bologna. Il percorso, avviato nel 2017, è nato per iniziativa degli infermieri professionali bolognesi.
Lo spettacolo è parte integrante dell’omonimo progetto culturale condiviso da OPI Ordine delle Professioni Infermieristiche – Bologna, Associazione familiari vittime 2 agosto 1980, Associazione Piantiamolamemoria, Liber The, Sbanda Ballet, Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi, Ancescao Bologna

venerdì 1 giugno
ore 18.30 Libreria Coop Ambasciatori – via degli Orefici, 19
I giovani e la Costituzione, 70 anni dopo
Reading a cura del Presidio Studentesco di Libera Mauro Rostagno

sabato 2 giugno
L’altro 2 giugno – La Festa della Repubblica che ripudia la guerra
Una giornata per ribadire la necessità di una Repubblica fondata sull’accoglienza, la libertà di coscienza, il rispetto dei diritti per tutti, la difesa non armata e nonviolenta, il volontariato. Una Repubblica la cui unità si fondi sulla creatività e l’arte per dare voce a tutti, che tenga presente che solo attraverso il rispetto dell’ambiente e un consumo critico si può avere un futuro.
L’iniziativa è pensata ed organizzata dalle associazioni che aderiscono al Portico della Pace.

Post Author: liberabologna

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *